Gli “stupefacenti”: brownies al caramello salato

Paura delle “dipendenze”?!? Allora non provateli!!! Questi tipici dolcetti americani al cioccolato infatti, si sposano alla perfezione con il gusto del caramello che arricchito con cristalli di sale marino crea un contrasto di sapori che letteralmente vi conquisterà! Tanto che non potrete più farne a meno!!!

Happy baking…

Ingredienti per uno stampo quadrato da 23 cm circa

Per i brownies:

200 g di burro non salato, più un piccolo extra per ungere lo stampo

100 g di cioccolato al 70% di cacao

100 g di cioccolato al 50% di cacao

200 g di zucchero semolato o di canna

4 uova medie, a temperatura ambiente

130 g di farina

50 g di cacao in polvere

Per il caramello salato:

100 g di burro (o margarina)

100 g di zucchero muscovado

2 lattine da 397 g di latte condensato

1 cucchiaino di cristalli di sale marino, più un piccolo extra per decorare

Preriscaldare il forno statico a 180C (o ventilato a 160C).

Iniziare a preparare il caramello, mettendo100 g di burro, 100 g di zucchero muscovado e due lattine da 397 g di latte condensato in una padella e scaldare delicatamente fino a quando lo zucchero non si è sciolto.

Portare a ebollizione, mescolando continuamente, quindi ridurre il calore e cuocere a fuoco lento, continuando sempre a mescolare, per circa 5-10 minuti o fino a quando la miscela si è leggermente addensata. Mettere da parte.

Ungere e poi rivestire lo stampo con carta forno.

A questo punto iniziare a preparare l’impasto per i brownies sciogliendo il burro non salato in una padella media, aggiungere i due cioccolati (al 70% e al 50%) in scaglie e far sciogliere a fuoco moderato.

A questo punto prendere 220 grammi di caramello salato da quello precedentemente preparato e metterlo in una ciotola capiente con lo zucchero semolato e le uova; sbattere con delle fruste elettriche o con una frusta a mano fino a quando l’impasto non sarà uniforme. Aggiungere quindi il cioccolato e il burro fusi e leggermente raffreddati e continuare a mescolare.

Setacciare la farina, il cacao in polvere e un buon pizzico di sale sopra alla miscela al cioccolato, Sbattere brevemente fino a che il composto non risulta liscio e omogeneo.

Versare metà della miscela ottenuta nello stampo precedentemente preparato e livellarla con una spatola. Ora, usando una sac a poche o semplicemente un cucchiaino, versare metà del caramello salato rimasto sopra allo strato di miscela appena livellato disegnando 5 strisce spesse e uniformemente distanziate.

Versare il restante impasto al cioccolato nello stampo e spianarlo delicatamente, cercando di non “mescolare” le strisce di caramello sottostanti. Una volta spianato l’ultimo strato al cioccolato, finire distribuendo il resto del caramello o uniformemente o sempre “a strisce” (e in tal caso, trascinando uno stecchino o la punta di un coltello attraverso il caramello, si potrà creare un motivo piumato sulla parte superiore).

Cospargere la superficie con un po’ di cristalli di sale marino, quindi infornare per circa 30/40 minuti o comunque fino a quando la superficie non si gonfierà un pochino al centro e formerà una crosticina. Attenzione la torta brownie è pronta quando agitando lo stampo si “muoverà” un pochino, non dovrà essere cioè troppo compatta altrimenti, raffreddandosi, risulterà troppo asciutta.

Aspettare che la torta si raffreddi completamente per tagliarla a quadrati ottenendo così i nostri squisiti Brownies al caramello salato

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Incredibilmente buoni! Caramello salato intramontabile!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...