La settembrina: torta con uva fragola

Le giornate si accorciano, le temperature sono più fresche e le Trebionde vi propongono un dolce che ha come ingrediente principale uno dei frutti protagonosti dell’autunno: l’uva.

Questa torta vi stupirà per la sua dolcezza e rusticità, in quanto al posto del burro abbiamo usato l’olio evo e sostituito lo zucchero semolato con quello di canna.

Happy baking…

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro:

200 gr di farina 00

100 gr di farina di riso

8 cucchiai di olio evo

500 gr di uva fragola

120 gr di zucchero di canna

200 ml di latte

una bustina di lievito per dolci

1 uovo

un pizzico di sale

zucchero a velo qb

Lavare ed asciugare gli acini di uva fragola e tenerli da parte.

Lavorare insieme per alcuni minuti l’uovo con 80 gr di zucchero di canna e l’olio evo. Aggiungere in due-tre volte la farina con il lievito ed il latte. Aggiustare di sale e incorporare parte degli acini d’uva e lavorare ancora un po’.

Versare l’impasto nella tortiera unta di olio e sulla superficie sistemare, premendo un po’, i restanti acini, in modo che sia tutta ben coperta di frutta.

Cospargere con lo zucchero di canna restante e infornare per 30 minuti circa in forno preriscaldato a 180°.

Sfornare e lasciare raffreddare. Servire con un po’ di zucchero a velo.

Se non si consuma subito conservare in frigo, perché la frutta potrebbe fermentare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...