Gli ornati: Bignè craquelin

img_0867

Oggi le Trebionde si sentono “très chic” e hanno pensato di proporvi la versione elegante dei classici bignè, i bignè craquelin. Il craquelin è una copertura colorata, simile ad una frolla, che conferisce un effetto “crepato” al bignè, ricordando un prezioso pizzo.

Proprio per questo aspetto raffinato, sono indicati per sorprendere i vostri ospiti!

Noi li abbiamo proposti in versione “Religieuse”: un bignè più grande alla base, con sopra un bignè più piccolo.

Happy baking…

Ingredienti per 30-40 bignè medi:

300 gr di acqua

100 gr di burro

200 gr di farina 00

300 gr di uova

Per il craquelin:

100 gr di burro

100 gr di farina 00

100 gr di zucchero a velo

cacao o colorante (opzionale)

Per la farcitura di crema pasticcera:

500 gr di latte intero

50 gr di amido di mais

150 gr di zucchero semolato

5 tuorli

scorza di limone o vanillina

Per prima cosa, preparare il craquelin: mescolare i tre ingredienti fino a formare un impasto tipo pasta frolla. Mentre si mescolano gli ingredienti, si può aggiungere del colorante alimentare in gel, oppure si possono sostituire 30 gr di farina con del cacao. Stendere l’impasto tra due fogli di carta forno ad un altezza di pochi millimetri. Porre in freezer per un’oretta circa.

Preparare la pasta choux: in una casseruola mettere l’acqua con il burro a pezzi e portare ad ebollizione. Aggiungere la farina tutta insieme e mescolare energicamente con un cucchiaio di legno, fino a che l’impasto non si stacca dalle pareti formando una palla. Togliere dal fuoco e mettere la pasta in planetaria e lavorarla con la frusta piatta per farla raffreddare (in mancanza di una planetaria, si può mescolare a mano).

Una volta raffreddata, aggiungere le uova un po’ alla volta e mescolare finché non sono ben assorbite.

Trasferire l’impasto in un sac à poche con bocchetta liscia e formare i bignè su una teglia ricoperta di carta forno.

Togliere la pasta craquelin dal freezer e coppare dei cerchietti della stessa dimensione dei bignè formati e porli sopra questi ultimi.

Cuocere in forno preriscaldato a 190° per 10 minuti, poi abbassare la temperatura a 180° e continuare la cottura per altri 15 minuti circa.

Per la crema pasticcera, mettere a scaldare il latte con la scorza di limone o la vanillina, mescolare i tuorli con lo zucchero e l’amido setacciato. Appena il latte inizia a bollire, versare il composto nel latte ed aspettare che riprenda a bollire. Appena succede, iniziare a mescolare con una frusta e cuocere per pochi minuti, finché si addensa. Far raffreddare la crema coperta con pellicola alimentare a contatto.

Bucare il fondo dei bignè con la punta di un coltello e riempire di crema con l’aiuto di un sac à poche con bocchetta liscia fine.

Per le Religieuse, unire i due bignè con un poco di crema pasticcera.

IMG_20150823_125328-01.jpeg
Versione con crema pasticcera aromatizzata al pistacchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...