La floreale: Torta Mimosa

Se c’è una festa che le Tre Bionde non amano particolarmente, è quella della donna (accetteremo tutti gli insulti che volete). Per adeguarci al trend di questa giornata e per omaggiare tutte le donne che la festeggiano, pubblichiamo la classica la torta mimosa.

Più semplice di quello che sembra, è composta da un pan di spagna farcito con una crema pasticcera, alleggerita da panna montata. L’effetto “floreale” è ottenuto sbriciolando il pan di spagna sulla superficie.

Ve la proponiamo in due versioni: classica e monoporzione, a voi la scelta!

Happy baking…

Ingredienti per una tortiera da 24 cm di diametro

Per il pan di spagna:

6 uova

200 gr di zucchero

280 gr di farina 00

50 ml di acqua

15 gr lievito per dolci

Ingredienti per la crema pasticcera:

5 tuorli

50 gr di amido di mais

80 gr di zucchero

500 ml di latte

buccia grattugiata di un limone

250 ml di panna da montare per dolci

Ingredienti per la bagna:

200 ml di acqua

30 gr di zucchero semolato

2 cucchiai di liquore Strega (facoltativo)

Per prima cosa preparare il pan di spagna: separare i tuorli dagli albumi. Mescolare i 6 tuorli con lo zucchero, poi aggiungere l’acqua, montando il tutto con le fruste finché il composto non risulta spumoso. Setacciare la farina con il lievito ed aggiungere ai tuorli montati. Infine aggiungete gli albumi montati a neve mescolando con una spatola dal basso verso l’alto, per non smontare il composto.

Versare il composto in uno stampo imburrato ed infarinato e infornare a 180°C per 20-30 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare.

Preparare la crema pasticcera:in una ciotola mescolate i tuorli con lo zucchero, unire poi l’amido di mais setacciato e la buccia grattugiata di un limone. In un pentolino, portare ad ebollizione il latte e versarvi il composto di tuorli, mescolare con una frusta fino ad ottenere una consistenza soda (ci vorranno pochi secondi). Lasciare raffreddare la crema, poi trasferirla in una ciotola e aggiungere la panna precedentemente montata, mescolando delicatamente.

Tagliare la calotta della torta e svuotare la parte interna della parte sottostante. Mettere da parte le briciole ottenute, che serviranno per decorare la torta.

Preparare la bagna sciogliendo lo zucchero con l’acqua ed, eventualmente, a piacere, aggiungere del liquore Strega. Bagnare il pan di spagna poi farcirlo con la crema preparata. tenendone da parte qualche cucchiaio per ricoprire la parte superiore.

Chiudere la torta con la calotta bagnata con un po’ di sciroppo. Ricoprire tutta la torta con la restante crema e decorare tutta la superficie della torta con le briciole di pan di spagna.

Per la versione monoporzione, versare l’impasto del pan di spagna in una teglia rettangolare di circa 30×40 cm. Una volta cotto, coppare dei cerchi con un tagliabiscotti e formare le mini tortine con due strati di pan di spagna farciti con la crema. Dai ritagli d’impasto, ricavare le briciole per la guarnizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...